Orari S.Messe

Domenica: 7.30, 9.30, 11.00 Prefestiva: 18.00
Giorni feriali: 8.30

 

 

 

 

*Saluto alle famiglie di fede islamica*

 

  

Per vedere le attività previste clicca qui sotto:

ADULTI & RAGAZZI/E !!!

Cercansi volontari per: catechismo, doposcuola, pulizia della Chiesa e dei locali...

Ogni martedì ore 18.00 Lettura del Vangelo
Ogni venerdì ore 9.00 Adorazione Eucaristica
Ogni venerdì ore 15.00 Beverara Caffè

Preghiera del rosario alle ore 19

Festa di giugno 2017

Ciao a tutti!

Una piccola sottolineatura: non vorrei vi fossero sfuggiti i tre incontri sulla pace che faremo giovedì, venerdì e sabato, dalle 19 alle 19.30…!!!

Abbiamo invitato Giorgio Tonelli, giornalista rai3, per parlarci del rapporto pace e verità….la verità delle notizie…

Abbiamo invitato Operazione Colomba, che opera con volontari in terre di conflitti per controllare che vengano rispettati i diritti di tutti, soprattutto dei più deboli...

Abbiamo invitato Claudio Monteventi, che opera in carcere alla Dozza, per favorire il recupero sociale dei detenuti…

Vorremmo che non parlassero al vento, ma a persone attente e desiderose di informarsi su come vanno le cose e su come è possibile dare il proprio contributo alla causa della pace, attraverso la verità, la giustizia, la libertà…

Io ci sarò

don maurizio

ps: gli incontri saranno in Chiesa

ps: mercoledì sera una anteprima della festa: sul palco sotto al tendone lo spettacolo di fine anno di una scuola della nostra zona, alle ore 20

slogan per la festa di questo giugno 2017

PACE LIBERA TUTTI !!!

 

Nel gioco del nascondino "Pace libera tutti!" è il grido del bambino che, rimasto l'ultimo ancora nascosto, termina il gioco chiedendo pace; così facendo libera se stesso, e tutti gli amici che sono stati scoperti.

Abbiamo scelto questo slogan per la festa di questo giugno 2017 perchè è una delle emergenze del nostro tempo: tanti sono i fronti di guerra e conflitto armato; come dice Papa Francesco “una terza guerra mondiale diffusa”.

Non solo: la pace ci sembra sempre più insidiata perchè sempre meno desiderata. Dove sono i movimenti pacifisti che scendevano in piazza per chiedere la pace? E dire che occasioni ce ne sarebbero tante... Sembra ci sia una specie di assuefazione, la guerra sta diventanto “normale”, come sta diventando “normale” uccidere un ladro che entra in casa...

La pace va prima di tutto desiderata, cercata, costruita insieme. La pace non può essere frutto di dominio e oppressione: quando finisce una guerra si dice che è venuta la pace. In realtà è venuto il dominio del vincitore sul vinto, seme del prossimo conflitto! La vera pace è quella che libera “tutti”: o è vittoria di tutti, o non è vera pace!

La festa della Parrocchia vuole essere un piccolo segno di pace: un invito a uscire dal nascondiglio dell'indifferenza per partecipare attivamente e consapevolmente alla costruzione della pace. Stare insieme, giocare, ascoltare musica, dialogare, mangiare insieme...: occasioni per coltivare relazioni autentiche, semi di pace.

Abbiamo organizzato tre incontri sulla pace, che faremo in Chiesa, con persone impegnate sul fronte della pace: Verità e pace (la verità è liberante, la menzogna opprime) con l 'aiuto di un giornalista televisivo (Giorgio Tonelli); Giustizia e Pace, con coloro che decidono di vivere in luoghi di conflitto per evitare che si pratichino violenze (Operazione Colomba); Libertà e Pace (con Valerio Monteventi, che fa il volontario nel carcere della Dozza). La pace non è solo un buon pensiero, è anche una buona pratica!

Una bella, gioiosa, pacificante festa di pace per tutti noi!

Don Maurizio