Orari S.Messe

Domenica: 7.30, 9.30, 11.00 Prefestiva: 18.00
Giorni feriali: 8.30

 

 

 

 

 

 *Saluto alle famiglie di fede islamica*

...leggi qui il bollettino della Parrocchia

 

 

Per vedere le attività previste clicca qui sotto:

ADULTI & RAGAZZI/E !!!

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

Vite in dialogo - 13/3, 3/4, 8/5, 12/5, 12/6

Workshop di fotografia - 20/2, 27/2, 6/3

Ciaspolata Corno alle Scale - 3/3 (prenotarsi entro il 24/2)

Lettura di fiabe in arabo e italiano - 26/2

Report nov16 del progetto "Educare creando rete territoriale"

Report dell'Educatrice Filomena Cillo sui primi due mesi di progetto "Educare creando rete territoriale"

Durante i primi due mesi del progetto “Educare creando rete territoriale” la mia azione si è focalizzata principalmente sui seguenti punti.
1.    Osservazione e conoscenza del territorio e delle realtà presenti in esso, focalizzando l’attenzione sulle differenti dinamiche sociali presenti nei diversi contesti.
2.    Creazione di relazioni significative, per diventare punto di riferimento per l’oratorio coinvolgendo la comunità parrocchiale e i gruppi scout ed educativi nell’organizzazione delle attività
3.    Organizzazione di attività
4.    Promozione ed informazione su attività già esistenti.

Punto 1
Il primo mese di progetto è stato impegnato nella conoscenza delle realtà interne ed esterne in relazione con la parrocchia della Beverara.
C’è stata una iniziale difficoltà di inquadramento della mia figura anche per l’assenza di un tutor che potesse introdurmi, perciò è stato necessario chiarire più volte la mia posizione.
La conoscenza delle realtà interne è stata effettuata prendendo parte alle attività stesse dei gruppi, cercando di trovare dei momenti per far emergere sia l’esperienza che le necessità presenti.
Momenti di conoscenza trasversale ai gruppi, sono stati i consigli pastorali.
Dalle osservazioni fatte ho rilevato la necessità di pensare uno strumento di analisi più allagata e uniforme, per questo motivo ho costruito un questionario che ha lo scopo di rilevare le dinamiche relazionali interne, tracciare le linee di forza e quelle di debolezza delle realtà presenti.
Il questionario è stato distribuito e raccolto in segreteria, inviato via mail, messo a disposizione in Chiesa. Ad oggi solo 26 persone lo hanno compilato.  La logica iniziale di una diffusione in un punto neutrale ai gruppi (la segreteria, via mail, la Chiesa) voleva favorire una maggiore libertà di espressione. Rilevata la scarsa adesione, probabilmente si procederà con una somministrazione gruppo per gruppo ponendo attenzione a preservare la libera compilazione.
Per quanto riguarda le realtà esterne alla parrocchia, buone relazioni sono state avviate con Beverara 129, con il gruppo educativo Marco Polo21, con l’associazione Home Movies, con la biblioteca Lame, scarse, invece le connessioni con Casa Gialla.

Punto 2
A quasi due mesi di progetto, mi è stato impossibile un confronto con il gruppo educativo, con il gruppo medie e con gli scout, questo ha reso molto più complessa l’organizzazione di attività. Il giorno11 novembre sono stata invitata ad una riunione scout per conoscerci e presentare il progetto della parrocchia.

Punto 3

Leggi tutto: Report nov16 del progetto "Educare creando rete territoriale"

Congresso Eucaristico diocesano 2016/17 - lettera del Don

Carissimi!

Il nostro vescovo Matteo una ne fa e cento ne pensa: bene!

Domenica 13 novembre sarà una data importante per la Chiesa di Bologna: verrà solennemente chiuso l'Anno Santo del Giubileo della Misericordia nella nostra Chiesa locale e si aprirà il Congresso Eucaristico Diocesano 2017 (
www.ced2017.it). Per l'occasione alle 16 in Cattedrale è prevista una solenne liturgia presieduta dall'Arcivescovo. Tutto il clero è convocato, così come almeno una rappresentanza di ogni parrocchia e aggregazione dell'Arcidiocesi.

Il programma prevede alle 16 il saluto e l'introduzione dell'Arcivescovo. A seguire la presentazione delle quattro tappe dell'Anno del Congresso da parte dei quattro vicari episcopali. Intono alle 17.15 si terrà il canto del Vespro e l'Adorazione eucaristica. Alle 18 la conclusione con il canto solenne del Te Deum, la consegna dello stendardo del Congresso eucaristico diocesano alle parrocchie e l'uscita dalla Porta Santa che verrà poi chiusa. All'interno di questa liturgia non è stata programmata nessuna Messa.

La prima tappa del Congresso Eucaristico è però già iniziata: il vescovo Matteo chiede che ci si trovi tutti attorno al Vangelo, in particolare a Matteo, cap.14,13-21. E' lasciata ad ogni parrocchia la modalità con cui trovarsi. Allora io propongo questo cammino:

1- TUTTI I GRUPPI parrocchiali presenti in parrocchia, piccoli o grandi (catechisti, cori, caritas, cucina, doposcuola, gruppi del vangelo, scuot, etc.....) fissano un incontro in cui trovarsi a meditare su questo brano del Vangelo.

2- OGNI FAMIGLIA trova un momento in cui riunirsi attorno a questo vangelo.

In Chiesa trovate un depliant con la frase centrale di questo vangelo: “Voi stessi date loro da mangiare”. Contiene in sintesi il programma della decennale e anche la modalità con cui incontrarsi sul testo del Vangelo (molto importante questo!)

Questi incontri dovranno essere fatti entro Domenica 20 novembre: in quella data, alle ore 16, in Chiesa, faremo un incontro al quale TUTTI sono invitati. Ascolteremo insieme di nuovo questo Vangelo a piccoli gruppi e alla fine ogni gruppo parrocchiale che si è incontrato in precedenza, e i gruppi che hanno meditato quel giorno (e anche le famiglie se vorranno) esporranno UNA FRASE, che esprime il frutto della loro meditazione. Raccoglieremo il tutto e sarà la traccia che ci accompagnerà per tutto l'anno.

Per chiarimenti maggiori, in particolare sulle modalità dell'incontro, chiedo che un rappresentante per gruppo prenda contatto con me.

E come sempre, pace e bene a voi tutti!

don Maurizio